SCOPRI EVO 43

13 metri di innovazione e dettagli esclusivi
0H3A8933_1500x750

Evo 43 ha un design filante e minimalista. Per assicurare la massima pulizia delle linee le bitte e il sistema di ancoraggio sono a scomparsa, i parabordi si bloccano all’interno di innesti automatici anch’essi a scomparsa nella coperta. Il vano ancora ad apertura idraulica ospita un musone a ribalta, sistema che, oltre ad assicurare la pulizia delle linee, evita che l’ancora possa essere filata accidentalmente. Musone e ancora sono in acciaio inox lucidato.

La plancia è costituita da un pannello curvo in teak, o con finiture a scelta dell’Armatore, che contiene il timone, i comandi gli apparati elettronici di navigazione, tutti gli indicatori e i sistemi di monitoraggio.

Il pozzetto, rivestito interamente in teak, è configurabile liberamente grazie a sedute modulari a cubo, un tavolo da pranzo estensibile e un’ampia wet bar. Un mobile, chiuso da uno sportello a ribalta, contiene i piani cottura a induzione con 4 fuochi e lavandino a scomparsa.

Sotto il pozzetto un ampio vano di stivaggio a tutto baglio ospita le dotazioni di sicurezza e gli oggetti di bordo più ingombranti. Il pozzetto è ombreggiabile con un tendalino opzionale. L’ice box, posto sotto la seduta di guida, ha una capacità di 180 L. Organizzato con un sistema di cestelli è estremamente funzionale.

La beach-area, grazie ad un sistema a comando digitale, cambia completamente: le sponde laterali di murata “XTensions” si aprono idraulicamente e in meno di trenta secondi incrementano del 40% lo spazio fruibile, trasformando così il pozzetto in una terrazza pieds dans l’eau di 25 mq configurabile a piacimento – lounge o salottino, prendisole con sdraio integrate o piattaforma tuffi.

Questa e altre funzionalità possono essere comandate al tocco di un iPhone: la barca si trasforma per incrementare il comfort e lo spazio e raggiunge una larghezza massima di 6,3 metri, propria di una categoria decisamente superiore.

A poppa trova posto anche il “Transformer”, un’ampia piattaforma opzionale, perfettamente integrata nella spiaggetta, che può estendersi con grande flessibilità d’uso grazie ad un sistema idraulico. Il Transformer ruotando di quasi 270° può essere usato come un sicuro e agevole supporto per l’imbarco o lo sbarco dalla banchina, come scala a mare per risalire facilmente a bordo, come piattaforma tuffi regolabile in altezza o supporto per tender e giochi d’acqua.

Una porta scorrevole ci introduce sottocoperta, a cui si accede scendendo una scala di design realizzata in plexiglass, illuminabile e dagli ampi gradini.

Incontriamo un’ampia dinette a V con tavolo a scomparsa che permette di ricavare un comodo letto matrimoniale. L’ ambiente è arricchito e completato da uno specchio che integra un TV Lcd 46’ 3D (optional).

A dritta troviamo un elegante bagno in legno e ceramica completo di doccia e lavabo.

A sinistra troviamo una cabina matrimoniale con porta di accesso separata, zona stivaggio e armadio.

Sono previsti due tipi di motorizzazione: Volvo Penta IPS 500 (740 cv totali) oppure Volvo Penta IPS 600 (870 cv totali). La carena, con angolo deadrise di 18°, garantisce ad Evo 43 una particolare efficienza di navigazione, con una velocità massima di 38 nodi e di crociera a 30 nodi, e un’autonomia di 300 miglia nautiche.

BB1A2378_1200x600